Presso il Centro Medico Aurora soono anche possibili consulenze per il trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco con impianto di pacemaker, prevenzione della morte improvvisa e terapia dello scompenso cardiaco con impianto di  defibrillatori multisito e delle aritmie cardiache mediante studi elettrofisiologici intracavitari ed ablazioni transcatetere. Studio della sincope.
Cardiopatia ischemica ed arteriopatie polidistrettuali con esecuzione di coronarografie, angioplastiche coronariche e periferiche.

Cos’è un’aritmia cardiaca?
Un’aritmia cardiaca, anche chiamata disritmia, è un ritmo cardiaco irregolare o anomalo. Ci sono diverse forme di aritmia (ritmo cardiaco irregolare).
Alcune includono tachicardia (battiti troppo veloci), bradicardia (battiti troppo lenti), fibrillazione e flutter atriale, tachicardia sopraventricolare, sindrome di Wolfe Parkinson White, tachicardia e fibrillazione ventriculare, disturbi neurogenici come la sincope, e altre forme complesse di aritmia.

Cos’è un’ablazione transcatetere?
L’ablazione è un tipo di trattamento per le aritmie cardiache. Durante l’ablazione viene inserito un piccolo tubo (catetere) nel cuore e attraverso questo viene liberata un’energia su piccole aree del muscolo cardiaco che causano il ritmo anormale. Questa energia “disconnette” la via del ritmo anormale. Il tipo di ablazione dipende dal tipo di aritmia.

Quali tipi di aritmie possono essere trattati?
Gli atri ed i ventricoli lavorano insieme, alternando contrazione e rilasciamento per pompare il sangue. Il sistema elettrico del cuore è la sorgente che lo rende possibile. Ogni impulso elettrico causa un battito cardiaco.

Molte aritmie possono essere curate con l’ablazione, tra cui:

  • La tachicardia parossistica sopraventricolare
  • Il flutter atriale
  • La fibrillazione atriale
  • La tachicardia reciprocante nella sindrome di Wolff-Parkinson-White
  • La tachicardia ventricolare